Monastero WiFi: istruzioni per l’uso

All’approssimarsi del D-(Wifi)-Day, diamo qualche indicazione utile sulla giornata che ci apprestiamo a trascorrere insieme nella splendida cornice di Villa Pallavicini, alle porte di Bologna e a pochi passi dall’uscita autostradale di Borgo Panigale.

i-nostri-impianti-02-1200x882

 

Terminata la fase di registrazione e di consegna del badge ai partecipanti, la giornata sarà introdotta da un breve saluto da parte della segreteria del Monastero Wifi di Bologna – nella persona di Lara – al quale seguirà un intervento di don Massimo Vacchetti, Vicario Diocesano per la Pastorale dello sport, turismo e tempo libero.

Il programma della giornata è suddiviso in due parti ben distinte tra loro. La mattinata sarà dedicata alla formazione, grazie alle due catechesi tenute da don Ugo Borghello (“Monastero Wifi come Scuola di preghiera – Scuola di comunione. La sete dell’uomo per Dio”) e don Pietro Adani (“La sete di Dio per l’uomo”). La scelta dei relatori è caduta su due sacerdoti che, per vocazione e per missione, hanno particolarmente a cuore la ricerca della santità nella vita quotidiana con particolare attenzione alle famiglie e ai giovani.

Imkmagine

Ciascuna catechesi sarà seguita da una testimonianza di fede vissuta tra le mura domestiche e negli altri ambiti della quotidianità. Protagoniste saranno due coppie di sposi: Annalisa Sereni e Marco Monari, Elena Tinti e Michele Merli.

Durante la mattinata, i bambini saranno intrattenuti da educatori che li aiuteranno a preparare un lavoretto – ispirato al Vangelo – che verrà portato all’altare durante l’offertorio.

Spartiacque tra la prima parte della giornata e la seconda sarà uno sportivo pranzo al sacco (d’altra parte ci troveremo nella sede del Centro Sportivo Italiano) che si potrà consumare nella vasta area a nostra disposizione. Se il tempo sarà clemente, sarà possibile sgranchirsi le gambe, fare un corsetta (chi ha orecchi per intendere, intenda …), oppure riposarsi sui pascoli erbosi che circondano la villa.

SKMBT_C22019111512500-e1573829957989-768x1234Il pomeriggio sarà dedicato alla preghiera e al Sacramento della Confessione, che verrà introdotto da un breve momento di riflessione. Diversi sacerdoti saranno a disposizione dei presenti per tutta la seconda parte della giornata.

La recita del Rosario e l’Adorazione Eucaristica ci prepareranno alla celebrazione della Santa Messa, momento clou del Monastero (così come della nostra vita), presieduta dal nostro Cardinale Arcivescovo Matteo Maria Zuppi, a sottolineare il legame che il Monastero WiFi ha con la Chiesa locale e universale.  La Messa sarà la prefestiva della Prima Domenica di Quaresima.

Nell’auspicare un gradito fuori programma, ricordiamo che la partecipazione al Monastero è gratuita. Chiediamo però la cortesia di iscriversi per facilitare l’organizzazione della giornata (le indicazioni sono riportare sulla locandina).

A presto!
La segreteria del Monastero WiFi – Bologna

Immagine

4 pensieri riguardo “Monastero WiFi: istruzioni per l’uso”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...